[MAI TERMINATA] alla ricerca delle pietre musicali...

Moderatori: Nonno-vor, mastermax, Saphira23, Daenerys, Wyarda, oromiscanneto, AnnaxD, Arya18, SkulblakaNuanen, blitz

Re: RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da RunadiDrago » 4 settembre 2013, 15:40

erica300 ha scritto:mi sta piacendo molto !!!! anche se mi sembra che assomiglia molto al libro "la ragazza drago " di Licia Troisi ma forse mi sbaglio ... ;)


o.o no okk ti stai mooolto sbagliando...non è assolutamente quel tipo di cosa! insomma non c'è niente di tutto ciò in quel libro :blink: :sleep:
fred:
'' il punto è, gente, non cullatevi in un falso senso di sicurezza, solo perchè pensate che sia fuori dal nostro paese. forse lo è, forse no, ma resta il fatto che se vuole è in grado di spostarsi più in fretta di severus piton davanti a un flacone
Avatar utente
Apprendista Cavaliere
Apprendista Cavaliere
 
Messaggi: 394
Iscritto il: 23 luglio 2013, 23:00
Località: ovunque purchè stia con murtagh
Sesso: Femmina

Re: RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da erica300 » 5 settembre 2013, 13:41

RunadiDrago ha scritto:
erica300 ha scritto:mi sta piacendo molto !!!! anche se mi sembra che assomiglia molto al libro "la ragazza drago " di Licia Troisi ma forse mi sbaglio ... ;)


o.o no okk ti stai mooolto sbagliando...non è assolutamente quel tipo di cosa! insomma non c'è niente di tutto ciò in quel libro :blink: :sleep:


si forse hai ragione , forse e dico forse è solo una mia impressione ( forse perchè non mi piace dare ragione tanto facilmente a qualcuno :P )
Avatar utente
Amico dei Draghi
Amico dei Draghi
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 12 maggio 2013, 23:00
Località: al campo mezzosangue
Sesso: Femmina

Re: RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da RunadiDrago » 5 settembre 2013, 15:02

erica300 ha scritto:
RunadiDrago ha scritto:
erica300 ha scritto:mi sta piacendo molto !!!! anche se mi sembra che assomiglia molto al libro "la ragazza drago " di Licia Troisi ma forse mi sbaglio ... ;)


o.o no okk ti stai mooolto sbagliando...non è assolutamente quel tipo di cosa! insomma non c'è niente di tutto ciò in quel libro :blink: :sleep:


si forse hai ragione , forse e dico forse è solo una mia impressione ( forse perchè non mi piace dare ragione tanto facilmente a qualcuno :P )


ahahah
fred:
'' il punto è, gente, non cullatevi in un falso senso di sicurezza, solo perchè pensate che sia fuori dal nostro paese. forse lo è, forse no, ma resta il fatto che se vuole è in grado di spostarsi più in fretta di severus piton davanti a un flacone
Avatar utente
Apprendista Cavaliere
Apprendista Cavaliere
 
Messaggi: 394
Iscritto il: 23 luglio 2013, 23:00
Località: ovunque purchè stia con murtagh
Sesso: Femmina

RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da marceline » 8 settembre 2013, 19:05

ecco un nuovo capitolo!! spero vi piaccia come i precedenti





<<ma dai!! non sei un mostro e dopotutto ci hai salvate quindi... cioè volevo dire che se non fosse stato per te... no, aspetta, volevo dire che con quella specie di runa che ha fatto crescere le piante... cioè...>> Iris parlava a tratti facendo accavallare le parole le une sulle altre incapace di rassicurare l'amica, ma melody non la sentì neanche mentre camminava in cerchio fissandosi la mano con un'espressione terrorizzata e mentre i suoi pensieri le vorticavano in testa anch'essi incapaci di trovare qualcosa di logico in quello che aveva appena fatto sono un mostro!! solo un mostro sarebbe capace di controllare le piante! ora non potrò più tornare a casa e sarò costretta a vivere quì nel bosco con le altre bestie...
<<ahhh!!>> i pensieri di Melody furono interrotte da un urlo che riconobbe subito:era Iris, e si trovava in pericolo.
Melody corse subito da lei e trovò un ragazzo che minacciava Iris con una scintillante spada così lei correndo si intrapose tra l'amica e il ragazzo e muovendo la mano segnata dalla runa fece spuntare dal terreno dei grossi rami che si intrecciarono fino a formare una prigione intorno allo sconosciuto, dopodichè Melody corse ad aiutare Iris che appena si riprese corse verso il ragazzo urlandogli contro e imprecando, mentre lui mormorava debolmente delle scuse e spiegava il suo comportamento
<<basta!! basta!>>melody si intrapose di nuovo fra i due quando il ragazzo le prese la mano fino a portarsela davanti agli occhi e rigirandosela fino ad osservarne ogni minimo particolare
<<ehi lasciami!! lasciami la mano!!>> Melody arrossì lievemente, ma subito dopo iniziò a strattonare la mano mentre cercava di farla passare tra l'intrico di rami e di sfuggire alla presa del ragazzo
<<non ci credo...>>disse lo sconosciuto lasciando di scatto la mano di melody e facendola finire a gambe all'aria.
Dopo la caduta Iris corse da melody e l'aiutò ad alzarsi
<<idiota...>>imprecò melody sottovoce togliendosi la terra dai jeans
<<calma, calma,>>disse iris mentre lanciava occhiatacce allo sconosciuto che le guardava sconvolto
<<non non ci credo... non è possibile...>>mentre parlava il ragazzo sguainò la spada e con un rapido movimento tagliò i rami intorno a lui e si liberò
<<ehi! ehi! fermo!>>urlarono in coro le due amiche mentre lui avanzava verso di loro
<<femati! non ti avvicinare!>>disse iris e con un un movimento della mano lanciò una palla di fuoco contro il ragazzo che la schivò con un rapido movimento
<<Iris! tu, cioè come, come hai fatto?!>>
<<io.. io non lo so!>>
<<le rune...>>mormorò il ragazzo <<possedete quei poteri grazie alle rune>>
<<cosa?>>dissero melody e iris in coro
<<i segni che avete sulle mani sono rune. I vostri poteri derivano dalle rune. Comunque io sono Gale, piacere>>
<<Ehm io sono Melody e lei è la mia amica Iris, piacere>>disse melody stringendogli la mano
<<piacere>>disse Iris mentre guardava con fare sospettoso Gale
<<Diesis! le ho trovate!! vieni qui!>> urlò il ragazzo
<<Ehi zitto!! stà zitto!!>> disse melody mentre si precipitava addosso a Gale e gli copriva la bocca con la mano.
Mentre Gale si divincolava per sfuggire alla presa di Melody un altro ragazzo piombò giù da un albero con una complicata capriola e appena atterratò iniziò a parlare
<<Quindi le guardiane sarebbero loro?>>
l'infanzia non va dalla nascita a una certa età (quell'età in cui il bambino è cresciuto e mette da parte le cose infantili).
L'infanzia è il regno in cui nessuno muore.
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 336
Iscritto il: 3 giugno 2013, 23:00
Località: distretto 12 <3
Sesso: Femmina

RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da RunadiDrago » 10 settembre 2013, 17:57

Gale e Diesis cominciarono a osservare le ragazze con aria pensierosa – Sai Gale ,non penso che loro siano le guardiane di cui parlava la leggenda .Sopratutto quella – Diesis indicò Iris- Ma dai guardala! È così spaventata da noi!Patetico…- -Ahh non fare così Diesis ,sono donne,che ti aspettavi?Su forza portiamole al villaggio.- Ai due ragazzi dalla corporatura slanciata bastarono due salti per arrivare da Melody e Iris <<Dovete venire con noi fanciulle >> Diesis fece un piccolo inchino alle ragazze <<ahaha>> Gale era esploso in una fragorosa risata .Melody ,che aveva capito che le stavano prendendo in giro ribatte << Bene ,e se per caso questo gentil uomo vuole cortesemente dirci dove ci vuole portare…>><< Shh zitta!>> iris diede uno strattone all’amica per farla smettere di parlare <<Vi portiamo Ytif,il nostro paese.Li c’è una persona che vorrebbe incontrarvi.Io ,come già vi ho detto sono Gale ,mentre lui è il mio amico Diesis. Ora,se volete seguirci >> Gale porse la mano a Iris che in tutta risposta si limitò a guardarlo negli occhi ‘’Wow ,non ho mai visto degli occhi dorati …’’ Vedendo che Melody si era già incamminata con Diesis,Iris prese la mano di Gale e raggiunse l’amica .<<Allora,che ci fa una ragazza bella come te qui ,in questa foresta così oscura e pericolosa?>>Gale cercava di attaccare discorso con Iris <<Sei sempre così impulsivo tu?>> rispose lei <<Solo il martedì,e quando ci sono belle ragazze come te >> ‘’effettivamente oggi è martedì’’ voleva dire Iris ma si limitò ad abbassare la testa e a sorridere .<<Vedi?! Ci sono riuscito!E’ da quanto ti ho vista che hai quella faccia terrorizzata,almeno ora sono riuscito a farti sorridere >> Iris alzò la testa verso Gale ‘’è carino però! ‘’ Gale era alto,con i capelli marroni che gli scendevano sino alle spalle .Quello che colpì Iris però erano i suoi occhi.Grandi e dorati donavano al ragazzo un’espressione dolce e comprensibile.Si fermarono e Diesis indicò una cascata non molto distante << Ecco,siamo arrivati>>
fred:
'' il punto è, gente, non cullatevi in un falso senso di sicurezza, solo perchè pensate che sia fuori dal nostro paese. forse lo è, forse no, ma resta il fatto che se vuole è in grado di spostarsi più in fretta di severus piton davanti a un flacone
Avatar utente
Apprendista Cavaliere
Apprendista Cavaliere
 
Messaggi: 394
Iscritto il: 23 luglio 2013, 23:00
Località: ovunque purchè stia con murtagh
Sesso: Femmina

RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da erica300 » 11 settembre 2013, 18:52

mi sta piacendo molto continuate presto ;) :P
Avatar utente
Amico dei Draghi
Amico dei Draghi
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 12 maggio 2013, 23:00
Località: al campo mezzosangue
Sesso: Femmina

RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da RunadiDrago » 11 settembre 2013, 20:32

grazie! appena abbiamo un po ti dempo postiamo, abbiamo cominciato la scuola.... :bleeh: -_-
fred:
'' il punto è, gente, non cullatevi in un falso senso di sicurezza, solo perchè pensate che sia fuori dal nostro paese. forse lo è, forse no, ma resta il fatto che se vuole è in grado di spostarsi più in fretta di severus piton davanti a un flacone
Avatar utente
Apprendista Cavaliere
Apprendista Cavaliere
 
Messaggi: 394
Iscritto il: 23 luglio 2013, 23:00
Località: ovunque purchè stia con murtagh
Sesso: Femmina

RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da marceline » 12 settembre 2013, 14:03

l'infanzia non va dalla nascita a una certa età (quell'età in cui il bambino è cresciuto e mette da parte le cose infantili).
L'infanzia è il regno in cui nessuno muore.
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 336
Iscritto il: 3 giugno 2013, 23:00
Località: distretto 12 <3
Sesso: Femmina

Re: RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da erica300 » 13 settembre 2013, 16:45

RunadiDrago ha scritto:grazie! appena abbiamo un po ti dempo postiamo, abbiamo cominciato la scuola.... :bleeh: -_-

anche a me :bleeh: -_-
Avatar utente
Amico dei Draghi
Amico dei Draghi
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 12 maggio 2013, 23:00
Località: al campo mezzosangue
Sesso: Femmina

RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da marceline » 14 settembre 2013, 17:29

ecco un nuovo capitolo!!!



<<io non vedo nessuna città, quì c'è solo una cascata!>>esclamò Melody fissando accigliata il paesaggio che aveva davanti
<<oh, bhe è perchè la città è dietro la cascata>> precisò Diesis divertito
"che figuraccia" pensò melody coprendosi la faccia con la mano
<<ora se volete seguirci...>>continuò diesis incamminandosi verso la cascata.
le due amiche dovettero mettersi a correre per raggiungere i ragazzi che ormai erano proprio davanti alla porta d'acqua della città
<<quindi per arrivare alla città dobbiamo attraversare la cascata?>>chiese Iris
<<ma ci bagneremo!>>sbuffò Melody togliendosi la mano dalla faccia
<<oh bhe, niente è perfetto>> disse Diesis facendo spallucce <<comunque quella cascata è lì per un motivo, è una cascata magica e rivela il vero aspetto di chi la attraversa, per tenere fuori gli intrusi. E ora sbrigatevi perchè la regina si starà chiedendo dove siamo finiti>>
<<Uffa...>> dissero Iris Melody in coro mentre attraversavano la cascata e cercavano di ripararsi dall'acqua con le mani.
<<fantastico! ora siamo bagnate fradice!>>
<<oh non preoccuparti ora ti asciugo con le mie fiamme>> Disse Iris muovendo le dita
<<ehm senza offesa Iris ma non ci tengo a finire arrostita>>
<<bhe forse hai ragione>>
<<ahahahahahah!>>le due ragazze esplosero in una fragorosa risata
<<eehm>>Gale tossì per richiamare l'attenzione delle ragazze <<allora, questa è Ytif>>
le due ragazze si girarono e videro che la città si trovava in una deliziosa radura costeggiata da alberi , le case erano formate dalle radici degli alberi e al centro della città troneggiava un enorme castello che a differenza delle case non era fatto di radici ma di pietre preziose. Solo dopo aver distolto lo sguardo dal castello iris e melody si accorsero che i ragazzi erano cambiati:Diesis aveva i capelli dorati raccolti dietro le orecchie che erano diventate a punta! e i suoi occhi color cioccolato avevano una forma un po' più a mandorla, lo stesso valeva per Gale. iris fissava imbambolata i suoi occhi dorati e le orecchie appuntite.
<<ehi! ma voi non eravate così.... cioè non avevate le orecchie così....>>Disse iris
<<ahahahaha bhe è perchè la cascata rivela il vero aspetto delle persone come aveva detto diesis>> rispose Gale.
<<sisi certo ma e tardi quindi sbrighiamoci. Comunque prima di andare dalle regina è meglio che voi due vi asciughiate e che indossiate dei vesiti più... adeguati a una conferenza con la regina>> disse Diesis fissando accigliato i jeans e le scarpe di stoffa delle ragazze
<<comunque ora vi accompagneremo a casa vostra dove potrete prepararvi>>continuò Gale
arrivate davanti alla porta videro che la loro casa non era fatta di radici ma era ricavata dal tronco di un albero, e dall'esterno sembrava molto spaziosa.
Entrate la casa era ancora più bella: l'arredameno era classico, con mobili di legno decorati da ghirigori e fiorellini e i letti erano paralleli alla parete e avevano coperte colorate e cuscini che sembravano molto morbidi. C'era una sola finestra, ma da essa entrava molta luce che era più che sufficente a illuminare la casetta, e sotto la finestra si trovava una polrtoncina colorata.
addossato alla parete si trovava un enorma armadio e vicino ad esso era collocato un grazioso paravento.
<<noi andiamo, voi intanto preparatevi e passeremo a prendervi tra un'ora>>disse Gale usendo dalla casa.
Le ragazze aprirono l'armadio e vi trovarono solo dei complicati vestiti con gonne larghe e lunghe e alcune vesaglie da notte
<<io quelli non li metto!!! odio le gonne e poi non riusciro mai a camminare! posso solo immaginare quanto siano pesanti quelle gonne!>>sbuffò melody
<<non credere che io sia tanto contenta di indossarle!! guardale, sono ridicole!ahahahaha>>
<<bhe comunque immagino che non abbiamo altra scelta, o dovremo presentarci alla regina con dei jeans bagnati e magliette fradicie, e non credo sia tanto decoroso ahahaha>>melody al pensiero si mise subito a ridere
<<sì hai ragione, ehm proviamo a scavare tra i vestiti e vediamo se troviamo qualcosa di carino>>
Iris e Melody scaraventavano i vestiti che si trovavano davanti sui letti fino a farne rimanere solo due, in fondo all'armadio
<<hei! questi sono belli!>> esclamò Melody prendendone uno: era molto semplice, il corpetto era di pizzo nero con una scollatura a cuore e la gonna era priva di ornamenti e color verde acqua
<<si! sono gli unici decenti chissà perchè si trovavano in fondo all'armadio...>> quello che aveva preso Iris invece aveva il corpetto rosa e la gonna invece era tutta sbuffi ma di un color violetto.
Poco dopo che le ragazze finirono di prepararsi arrivarono Gale e Diesis per portarle dalla regina, anche loro si erano cambiati: indossavano delle camicie leggere e dei pantaloni eleganti.







Aggiunto dopo 41 secondi:

ahahaha k bello ho postao colorato ^-^
l'infanzia non va dalla nascita a una certa età (quell'età in cui il bambino è cresciuto e mette da parte le cose infantili).
L'infanzia è il regno in cui nessuno muore.
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 336
Iscritto il: 3 giugno 2013, 23:00
Località: distretto 12 <3
Sesso: Femmina

RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da marceline » 23 settembre 2013, 19:18

uff non commenta nessuno
l'infanzia non va dalla nascita a una certa età (quell'età in cui il bambino è cresciuto e mette da parte le cose infantili).
L'infanzia è il regno in cui nessuno muore.
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 336
Iscritto il: 3 giugno 2013, 23:00
Località: distretto 12 <3
Sesso: Femmina

RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da Saphira00 » 24 settembre 2013, 13:26

Rieccomi che sbuco dalle tenebre!!!!! La storia è bellissima! Continuate così! Solo che ho trovato degli errorini di battitura, tipo i nomi propri che alcune volte non sono con la lettera maiuscola. Marceline secondo me dovresti fare delle frasi più corte e con delle virgole in più! XD
Baci :P
La spada è vittoriosa per poco, ma lo spirito per sempre...
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 941
Iscritto il: 27 marzo 2013, 0:00
Località: Alagaesia
Sesso: Femmina

Re: RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da marceline » 24 settembre 2013, 17:58

Saphira00 ha scritto:Rieccomi che sbuco dalle tenebre!!!!! La storia è bellissima! Continuate così! Solo che ho trovato degli errorini di battitura, tipo i nomi propri che alcune volte non sono con la lettera maiuscola. Marceline secondo me dovresti fare delle frasi più corte e con delle virgole in più! XD
Baci :P

grz!! seguirò il consiglio :)
l'infanzia non va dalla nascita a una certa età (quell'età in cui il bambino è cresciuto e mette da parte le cose infantili).
L'infanzia è il regno in cui nessuno muore.
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 336
Iscritto il: 3 giugno 2013, 23:00
Località: distretto 12 <3
Sesso: Femmina

RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da RunadiDrago » 8 ottobre 2013, 16:20

Gale e Diesis avevano guidato le due ragazze fino a un'edificio al quanto strano.Esso era molto alto e le pareti,non erano solide ma sembravano...si,come se fossero fatte...d'acqua !
-Ma....ma è acqua!!-Iris stupita si avvicinò di corsa alle pareti dell'edificio,ma prima che potesse toccarlo Gale la fermò
-Si,ma faresti bene a non toccarla o perderesti momentaneamente i tuoi poteri dato che l'acqua spegne il fuoco-
Iris ritrasse la mano e prontamente rispose -sei sempre così perfettino?- Ma Gale non fece in tempo a rispondere che Diesis lo aveva già preceduto -No tranquilla,solo il martedì e quando ci sono belle ragazze.- I 4 ragazzi scoppiarono a ridere
-Guardate - Diesis allungò il braccio per aprire quella,che,sembrava una porta .Improvvisamente l'acqua che,in un primo momento scorreva normalmente si solidificò ,trasformandosi in una porta a tutti gli effetti.
Una volta entrate Iris e Melody rimasero a bocca aperta.Dalla cupola dell'edificio cadevano cascate d'acqua che andavano a formare mille arcobaleni,nonostante ciò,il pavimento non era bagnato e brillava di luce propria -Benvenute Giovani cercatrici - una voce suonò melodiosa per tutto il palazzo.-Chi ha parlato?- Melody si girò in direzione di Gale e Diesis che ridacchiavano tra loro.-Dovete imparare a guardare bambine- La cascata al centro del palazzo si divise in due come un velo azzurro lasciando intravedere una figura femminile dai capelli castani raccorti in lunghe treccie intrecciate con delle viole ,che rispecchiavano il viola degli occhi .


okk questa è la casa fatalosa di Melody e Iris Immagine

questa è la regina che esce dalla cascata (immaginatevi una cascata!) Immagine
fred:
'' il punto è, gente, non cullatevi in un falso senso di sicurezza, solo perchè pensate che sia fuori dal nostro paese. forse lo è, forse no, ma resta il fatto che se vuole è in grado di spostarsi più in fretta di severus piton davanti a un flacone
Avatar utente
Apprendista Cavaliere
Apprendista Cavaliere
 
Messaggi: 394
Iscritto il: 23 luglio 2013, 23:00
Località: ovunque purchè stia con murtagh
Sesso: Femmina

RE: alla ricerca delle pietre musicali...

da marceline » 9 ottobre 2013, 16:54

<<benvenute nella reggia di Ytif , io sono Claryon, la regina.
Immagino che voi vogliate sapere perchè vi ho chiamato cercatrici. Ecco, tanto tempo fa Musicalandia era governata dai protettori della musica, gli dei e le dee che proteggevano le pietre musicali e i regni che componevano musicalandia. Ogni regno aveva il compito di proteggere una pietra musicale. Ytif era sotto il comando di Scordator, ma a lui non bastava, voleva tutti e sette i regni così rubò le pietre musicali e uccise i guardiani delle pietre, ma mentre fuggì 6 pietre gli caddero dalla mano e si persero.
Alla fine Stonator fu catturato e esiliato ma lui giurò vendetta e disse che un giorno sarebbe tornato e avrebbe conquistato Musicalandia. La leggenda narra che due amiche sarebbero venute qui da noi grazie a una delle pietre musicali, quindi voi siete le cercatrici, o guardiane, cioè avete il compito di recuperare le pietre musicali e di sconfiggere Stonator. So che questa è una grande responsabilità ma non sarete da sole, tutto il popolo di Musicalandia vi aiuterà in questa battaglia>>
<<no, no è impossibile, noi non siamo le guardiane, siamo due ragazze assolutamente normali>> disse Iris
<<si, ha ragione lei, la leggenda si sbaglia, o la pietra si è sbagliata, noi siamo assolutamente normali non potremo mai fare una cosa del genere>>
Diesis le fissava con un'espressione delusa quando Gale esclamò<< ma voi dovete aiutarci! Musicalandia è in pericolo, senza le pietre della musica il potere magico dei regni si affievolisce e la barriera che ci protegge scomparirà! così scomparirà anche l'incantesimo che ci protegge da Stonator e lui tornerà, distruggerà tutto e tutti e noi ci ridurremmo solo a schiavi >>
<<Oh Gale, non possiamo costringerle a fare qualcosa che non vogliono, inoltre è molto pericoloso>> gli disse Diesis
le due ragazze si ritirarono in un angolo a discutere quando a un tratto dissero all'unisono <<D'accordo, lo faremo, se questo è l'unico modo di salvare Musicalandia>>
<<siete sicure? piccole mie, sappiate che è una cosa molto pericolosa>> le avvertì le regina
<<sì>>
<<allora in questo caso vi darò un piccolo aiuto>> Claryon pronunciò delle parole in una lingua sconosciuta e la due amiche furono circondate da una nebbiolina brillante che si ritirò quando la regina smise di parlare e girandosi Melody e Iris si accorsaro che i due ragazzi le fissavano con un'espressione sbalordita
Melody girandosi in direzione dell'amica sbiancò vedendo che sulla schiena le erano cresciute un paio di ali <<I-IRIS! cosa sono quelle cose che hai sulla schiena?!>>
anche Iris girandosi si accorse che Melody aveva le ali nel frattermpo la regina seve venendo verso di loro e iniziò a parlare << Ecco il mio aiuto, vi ho donato delle ali, non potete certo girare per Ytif da umane, inoltre sono stata informata dei vostri poteri, e quindi immagino che per migliorare dobbiate allenarvi, per cui ho incaricato Galadriel di addestrarvi, comicerete domani>> detto questo la regina scomperve nella cascata da cui era entrata





ecco un altro pezzo :)

Aggiunto dopo 8 minuti:

neie i trattini ci dovrebbe essere il nome della regina ma nn sapiamo come chiamarla quindi accettiamo consigli :)
Ultima modifica di marceline il 14 ottobre 2013, 13:09, modificato 1 volta in totale.
l'infanzia non va dalla nascita a una certa età (quell'età in cui il bambino è cresciuto e mette da parte le cose infantili).
L'infanzia è il regno in cui nessuno muore.
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 336
Iscritto il: 3 giugno 2013, 23:00
Località: distretto 12 <3
Sesso: Femmina

PrecedenteProssimo

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron
CHIUDI
CLOSE