[MAI TERMINATA] Le guardiane degli elementi

Moderatori: Nonno-vor, mastermax, Saphira23, Daenerys, Wyarda, oromiscanneto, AnnaxD, Arya18, SkulblakaNuanen, blitz

RE: Le guardiane degli elementi

da ithil » 18 marzo 2008, 8:15

eccomi, pronta a postare, raga vi devo dare una pseudo brutta notizia, le guardiane degli elementi l'ho scritto diverso tempo fa, e mi sono arenata al capitolo 31, quindi dopo il post di oggi non so se posterò molto presto perchè il seguito devo ancora scriverlo. spero che mi perdonerete ma tengo molto a questa storia e vorrei finirla presto, so bene come deve finire, ma non ho ancora trovato il tempo di finirla!
intanto la fine del capitolo 30:

XXX capitolo 53° giorno 2°parte
Ostentando sicurezza Xinia si incamminò verso il tempio, ed entrò dalle grandi porte spalancate. Poi si fermò vigile, chiuse gli occhi. Estese la mente… non c’era nessuno, solo i ragni e le mosche.
“Possiamo andare, ma facciamo in fretta.” Sussurrò.
Fenor la seguì tra il divertito e il preoccupato.
Xinia attraversò la grande navata centrale a passo spedito e si diresse decisa verso la scala a sinistra della statua monumentale che sembrava fissarli con disprezzo e rimprovero. Scendendo la scala a Fenor sembrò di essere inghiottito dalle tenebre, in più nelle prigioni ristagnava odore di chiuso e muffa, in lontananza si udiva gocciolare dell’acqua in modo insistente.
Non potrei resistere qui un solo minuto, eppure è qui che finirò se Seth mi scopre.
Il buio assoluto era rischiarato a malapena da delle torce appese lungo tutto il corridoio, finalmente Xinia si fermò accanto a una porta di legno e ferro alta tre metri e mezzo e larga quattro.
“È qui dentro.” Sussurrò.
Incuriosito Fenor si avvicinò alla porta e sbirciò dentro la feritoia che si apriva al centro della porta.
Xinia aveva ragione: non si può descrivere…
Accovacciato al centro della cella c’era un piccolo drago. Le sue ali di appena un metro erano legate con pesanti catene arrugginite. Il bianco latteo della pelle del drago rischiarava il buio della prigione. L’animale sembrava addormentato, la testa bianca appoggiata sulle zampe anteriori.
Un occhio della creatura si aprì leggermente, nonostante né Fenor né Xinia avessero fatto alcun rumore, l’orecchio sinistro della creatura si sollevò e gli occhi d’argento si puntarono su Fenor e Xinia.
Fenor sentì una lama d’acciaio penetrargli la testa e per interminabili secondi vide tutti i suoi ricordi sfilargli davanti agli occhi… la prima volta che aveva impugnato una spada, la morte di sua madre, la prima volta che aveva ucciso… Ithil…
La lama scomparve lasciando Fenor senza fiato.
“Mi hai portato un assassino.” Esordì, lapidario il drago.
“Non ti sembra di esagerare, Rey-Neye? Fenor ha ucciso solo una volta.” Ribatté Xinia. Aveva fatto amicizia con il drago, si era confidata con Rey-Neye e lui l’aveva aiutata a dominare i suoi poteri.
“Basta. Siete servi di Seth… non dovrei nemmeno parlare con voi.”
“Io… non ho più ucciso, da allora…” sussurrò Fenor. Le parole del drago avevano riaperto una ferita antica…
Era notte nel palazzo di Esgarot, tutto dormiva in totale silenzio. Un rumore sottile mi svegliò, proveniva dall’esterno della mia stanza. Pensai che fosse la guardia, ma poco dopo sentii qualcuno armeggiare con la serratura, con un click il meccanismo scattò. Una figura entrò nella stanza, un ombra esile… un luccichio nell’oscurità e il mio addestramento agì per me: balzai in piedi afferrai la mano prendendo il coltello, poi, con un sol colpo uccisi il mio aggressore… accesi la lanterna, la figura era bassa e magra, vestita di arancio scuro… la divisa degli assassini di Arnor. Capii che Anler III aveva tentato di uccidermi per aver rifiutato di sposare sua figlia. Tolsi il drappo che nascondeva il viso dell’assassinio… era una ragazza giovanissima, forse appena quindici anni, forse il suo primo incarico… mi voltai e vomitai…
Sono passati quattro anni…

“Hai ragione sono un assassino. Non solo ho ucciso, ma ho accettato l’incarico contro le Guardiane, ho accettato di uccidere di nuovo…” gli occhi di Fenor erano fissi in quelli del drago.
L’animale si alzò in piedi e si avvicinò il più possibile alla feritoia, continuando a fissare il principe negli occhi.
“Sei pentito di ciò che hai fatto… ma non cambia il fatto che sei il figlio di un epoca violenta, un tempo in cui la mia gente è in schiavitù per colpa mia…” aggiunse il drago abbassando gli occhi.
“Che intendi dire Rey-Neye?” intervenne Xinia.
Il drago si voltò, e non sembrò intenzionato a rispondere, poi disse: “Mi sono lasciato mettere in trappola come uno stupido e ora mio padre è morto e mia madre e gli altri draghi bianchi sono schiavi di Seth… lo fanno solo per salvarmi, perché sono l’ultima speranza per la mia specie… e da quando sono nato non ho fatto altro che mettere in pericolo la mia vita nonostante sia così preziosa…” il drago si interruppe, voltandosi fissò con odio Xinia e Fenor…
“Hai ragione è colpa dei nostri antenati che rifiutarono i signori degli elementi, e indirettamente anche colpa nostra…” disse Fenor.
Gli occhi metallici della creatura si spalancarono per un istante, poi tornarono a fissarsi per terra: “Ecco cos’è che mi attira in voi, conoscete la verità… cosa volete da me?”
“Niente, purtroppo non possiamo liberarti, ma tra qualche giorno arriveranno le Guardiane, loro ti libereranno dopo aver sconfitto Seth per sempre…” dichiarò entusiasta Xinia.
“Per sempre? Niente è per sempre, senza l’ombra la luce non riesce a brillare, il male tornerà…” sussurrò Rey-Neye.
“Sei solo un cucciolo Rey, non dovresti parlare così…” disse Xinia con tono affettuoso.
“È la mia natura Xinia… la mia razza sa queste cose d’istinto, siamo i guardiani di tutte le coscienze. Il nostro compito è insegnare la verità… qualsiasi sia il prezzo.” Ribatté il drago.
“L’ombra tornerà… forse è vero, ma è troppo facile arrendersi credendo che quel che si fa, sarà inutile. Bisogna lottare per quello in cui si crede perché è giusto farlo, perché ci meritiamo anche un solo minuto di felicità.” Disse con foga Fenor.
“Sei veramente degno dell’amore della Signora dell’acqua… forse la vostra felicità durerà più di un minuto.” Chiosò il drago, dopo alcuni secondi di riflessione.
“Sta arrivando qualcuno, Fenor dobbiamo andare via…non possono trovarci qui…” sussurrò allarmata Xinia.
“Ok, ok. Arrivederci Rey-Neye.”
“Aspetta, avvicinati alla feritoia...” disse il drago.
Fenor sgranò gli occhi per la sorpresa, ma ubbidì, nonostante le proteste di Xinia.
Gli occhi di Rey-Neye sembravano, se possibile, ancora più brillanti, il drago socchiuse la bocca rivelando una chiostra di denti bianchissimi, poi soffiò con un alito gelido sulla fronte di Fenor. Il principe ebbe una vertigine e per un attimo sulla sua fronte comparve un simbolo: due cerchi concentrici attraversati da un fulmine, ma nessuno se ne accorse, il simbolo scomparve subito.
“Andiamo Fenor! Verremo scoperti.” Sussurrò Xinia terrorizzata tirando il principe per una manica.
“Che la pace dei draghi bianchi vi assista!” concluse Rey-Neye, voltandosi.
Strattonato da Xinia, Fenor emerse dalle segrete e poi dal tempio.
La luce del sole diede respiro alla mente ingarbugliata del principe.
“Cosa ti ha fatto Rey?” chiese Xinia.
“Non ne ho la minima idea Xinia… la minima idea…” rispose il principe fissando il disco solare.
Immagine
Avatar utente
Cavaliere Spadaccino
Cavaliere Spadaccino
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 26 settembre 2007, 23:00
Località: dovunque si vedano le stelle
Sesso: Femmina

RE: Le guardiane degli elementi

da trikaja » 18 marzo 2008, 9:25

Bellissimo anche questo pezzo!
Complimenti Ithil!

E sul fatto che non potrai postare tanto presto....
Ti perdoniamo di certo!
Intanto nell'attesa, mi ripasserò tutta la storia....ci sono alcuni punti troppo belli che voglio rileggere!
Avatar utente
Cavaliere Anziano
Cavaliere Anziano
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: 25 gennaio 2008, 0:00
Località: Spersa...lontana...da tutto e da tutti
Sesso: Femmina

RE: Le guardiane degli elementi

da ithil » 18 marzo 2008, 9:26

prometto che durante le vacanze di pasqua vado avanti!!!!!
Immagine
Avatar utente
Cavaliere Spadaccino
Cavaliere Spadaccino
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 26 settembre 2007, 23:00
Località: dovunque si vedano le stelle
Sesso: Femmina

RE: Le guardiane degli elementi

da Alex27 » 18 marzo 2008, 13:04

ke ha combinato il drago????kmq basta ke continuerai prima o poi.......e io ti xdono!!!!!!!!
Avatar utente
Cavaliere Anziano
Cavaliere Anziano
 
Messaggi: 1241
Iscritto il: 19 febbraio 2007, 0:00
Sesso: Femmina

RE: Le guardiane degli elementi

da VeroKya » 19 marzo 2008, 17:34

Wow... :O
Ke billooooo!!!!
bravissima Ithil...
lo so...dico sempre le stesse cose...ma cosa ci posso fare???? :laugh:
Ancora complimenti!
...but why is the rum gone???
Immagine
Avatar utente
Cavaliere Spadaccino
Cavaliere Spadaccino
 
Messaggi: 676
Iscritto il: 10 agosto 2007, 23:00
Località: Acqua...gondole...turisti... abito nelle immediate vicinanze di quella bella città...
Sesso: Femmina

RE: Le guardiane degli elementi

da duvrangrgata » 5 aprile 2009, 19:35

ciao ithil bellissima la tua ff !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! spero ke continuerai presto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Immagine
Avatar utente
Maestro Shur'tugal
Maestro Shur'tugal
 
Messaggi: 2836
Iscritto il: 12 gennaio 2009, 0:00
Località: Nella California del 2019, a combattere la Better Living insieme ai miei amati Killjoys
Sesso: Femmina

RE: Le guardiane degli elementi

da ithil » 6 aprile 2009, 15:06

mi dispiace ma questa storia non so se la finirò mai.... io continuo a sperare però, grazie per averla letta!
Immagine
Avatar utente
Cavaliere Spadaccino
Cavaliere Spadaccino
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 26 settembre 2007, 23:00
Località: dovunque si vedano le stelle
Sesso: Femmina

RE: Le guardiane degli elementi

da wyrdayawe » 25 febbraio 2012, 21:34

post mi interessa molto e presto leggerò anche il resto
Eragon sollevò l'Eldulnarì di Glaedr sopra la testa,presentandolo al sole e al nuovo giorno,e sorrise,ansioso di scendere di nuovo in battaglia,affinchè lui e Saphira potessero finalmente affrontare Galbatorix e uccidere il re oscuro.
Avatar utente
Cavaliere Spadaccino
Cavaliere Spadaccino
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 5 gennaio 2010, 0:00
Località: Nelle dimensioni del Signore degli Anelli,di Harry Potter e di Eragon per aumentare il suo potere
Sesso: Maschio

Precedente

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron
CHIUDI
CLOSE